Pre-Festival 2017

PROGRAMMA DEL PRE-FESTIVAL

Sabato 6 maggio, ore 9.00 – 13,00, Sala Morigi, via Gramsci 37

Tra Noi, percorsi e pratiche di immigrazione ed accoglienza a Ravenna”

Conduce i lavori Enzo Morgagni

Programma

9.00 Saluti delle autorità

9.15 Enzo Morgagni (Comitato Rompere il silenzio)

Introduzione ai lavori

9.30 Giovanna Santandrea (Centro immigrati Comune di Ravenna)

La situazione migratoria a Ravenna

9.45 Giancarlo Dall’Ara

La ricerca svolta a Ravenna sull’immigrazione maschile musulmana “Uomini tra noi”, pubblicata nel 2017.

10.15 Andrea Maestri (Avvocato di strada)

Accoglienza, confini, barriere: quali diritti di cittadinanza ?

11.00 Emanuela Casadio, Marina Mannucci (Comitato Rompere il Silenzio)

Affrontare l’emergenza: inclusione, arte, diritti

11.30 Testimonianze di accoglienza sul territorio ravennate

12. 00 -13.00 confronto pubblico/relatori

Evento organizzato in collaborazione con Comitato Rompere il Silenzio, Life onlus, Avvocato di strada .

Giovedì 18 maggio, ore 20.30, Cinema Gulliver, piazza della Resistenza 2, Alfonsine

Strane straniere”

di Elisa Amoruso, Italia, 2016, 78 minuti

La vita di 5 donne straniere diverse tra loro per origini, folklore, tradizioni, percorsi e stili di vita accomunate da un accomunate dalla scelta di lasciare il proprio paese di origine per cercare altrove il proprio destino e la fortuna.

Evento organizzato in collaborazione con Casa delle donne, Incontra-donne di Alfonsine, Arci, con il contributo della cooperativa sociale La Dolce

Venerdì 19 maggio, ore 14.30 – 17.00, Palazzo Corradini, via Mariani 5

Arendt’s Children: parole, storie e sguardi per ripensare l’accoglienza dei minori migranti”.

Coordina e modera Annalisa Furia, Università degli studi di Bologna

Programma

Francesca Meloni, University College London, Institute of Education, London: Camminare su una corda tesa: Minori non accompagnati e transizioni all’età adulta nel Regno Unito (Progetto di ricerca “Diventare adulti”, finanziato da ESRC, diretto da Elaine Chase)

Jennifer Allsopp, Il sistema di accoglienza e la lacuna dei neomaggiorenni

Sarah Walker, visiting PhD student (Goldsmiths, University of London) presso l’Università di Bologna, Sede di Ravenna: Parole, storie e sguardi da Roma

Mariapaola Lanti, Presidente Progetto ETNA – Etnopsicologia analitica, Roma

Carmine Cerrone, Associazione Virtus Italia onlus, Roma

Chiara Spazzoli, Operatrice legale SPRAR del Comune di Ravenna, Cooperativa Sociale “Persone in Movimento”, Ravenna: Parole, storie e sguardi da Ravenna

Evento organizzato in collaborazione con l’Università di Bologna, Campus di Ravenna

Venerdì 19 maggio, ore 18.30, Grinder pub, Via di Roma 178

Regine d’ebano di Paolo Pobbiati

Sarà presente l’autore

Un viaggio tra passato e presente. Tra religione e storia, politica e leggende. Nell’Etiopia nel XVIII secolo, funestata da dispute acerrime per la conquista del potere e della supremazia spirituale, si muovono anche figure di un fascino unico come la regina Mentewab, e l’avventuriero James Bruce, giunto in Etiopia per uno scopo ben preciso, e poi travolto da un destino imprevedibile. Carlo e Maryam sono invece una coppia determinata a trovare il Tabot segreto o “Clavicola di Re Salomone”. Ma non sono gli unici ad essere interessati a questa reliquia segreta; piccoli gruppi di diverso orientamento religioso si muovono nell’ombra per scongiurare che quell’oggetto misterioso possa rivoluzionare ciò che è stato costruito in tanti anni di storia.

Evento organizzato in collaborazione con la Libreria Longo

Sabato 20 maggio, ore 15.00 – 19.00, giardino dell’ex Convento dei Capuccini, Via Oberdan 6

Oltre il giardino: festa multietnica

Mamme, papà, bambine e bambini di Ravenna e di altri paesi si incontrano per conoscersi, condividere e giocare ai giochi tradizionali e popolari del vicino/lontano Oriente

Merenda ghiotta e musica

Organizzato in collaborazione con Punto d’incontro Francescano, Fraternità San Damiano, Caritas, Città Meticcia e Mabuhay

Domenica 21 maggio, nel giardino pubblico in fondo a via Maramotti

Festa Decennale Centro Islamico

Animazione e giochi per bambini (www.dirittoalgioco.net )

Merenda e rito del te

Evento organizzato in collaborazione con Life onlus, Laboratorio Insan, Associazione di cultura islamica di Ravenna (A.C.I.), Moschea Attaqua Ravenna, Lucertola ludens

Mercoledì 24 maggio, ore 18.00, nel cortile di via Eraclea 33

Tempo d’incontri sotto casa“

con i giochi d’oriente dell’Associazione Italo filippina Mabuhay

e con un buffet conviviale

Evento organizzato in collaborazione con ACER, AUSER, Mabuhay, Coop. Società Dolce

Venerdì 26 maggio, ore 20.30, sala D’Attorre, Via Ponte Marino 2

Documentario “Un posto altrove”, di Andrea Onori e Luca Sella, Italia, 2017, 63 minuti

Passato, presente e speranze per il futuro di due giovani rifugiati a Venezia.
Mehdi e Hamda sono due giovani rifugiati provenienti rispettivamente dall’Iran e dalla Somalia, le cui vicende, per certi versi agli antipodi, convergono nella decisione di lasciare le loro terre natie per trovare rifugio in un altrove, di cui quasi nulla sapevano al momento della loro partenza. Con tenacia e coraggio, oggi stanno portando avanti un percorso personale di integrazione, ibridando le loro consuetudini con la nuova realtà che li circonda. Venezia è il teatro di questo cambiamento, a tratti difficoltoso ma ricco di speranza per un futuro tutto da disegnare

Modera il dibattito Lina Taddei di Avvocato di Strada. Saranno presenti gli autori.

Evento organizzato in collaborazione con: Avvocato di strada, Romania Mare, Rete civile contro la xenofobia e il razzismo di Ravenna

Sabato 27 maggio, ore 16.30, Planetario di Ravenna, Giardini Pubblici, via S. Baldini 4

Cieli Africani: stelle e leggende dalle giungle alle savane”

Evento organizzato in collaborazione con Arar Planetario

Sabato 27 maggio, ore 18.00, Caffè letterario, Via Diaz 26

Inaugurazione della mostra “Il viaggio”

Sculture e dipinti di Victor Fotso Nyie

La mostra resterà aperta fino al 3 giugno

Evento organizzato in collaborazione con Associazione Camerunesi di Ravenna

Domenica 28 maggio, ore 15.00 – 18.30, Parco delle mani fiorite

Nell’ambito della Festa del diritto al gioco

Inscatola-futuro

Un laboratorio creativo con parole e immagini

Evento organizzato in collaborazione con il gruppo di studentesse universitarie di Cooperazione Internazionale partecipanti al percorso di progettazione partecipata del Festival

Lunedì 29 maggio, ore 16.00 – 19.00, nel cortile di Casa Maria, Via Trieste 124

Festa di Buon Vicinato: Casa Maria in festa

La casa di accoglienza per donne richiedenti asilo si apre al quartiere per rompere l’indifferenza e la paura, per stringere nuove relazioni e amicizie

Evento organizzato in collaborazione con cooperativa Sociale Società Dolce, Acer, Gullinsieme, Città Meticcia.

Martedì 30 maggio, ore 16.00, nel cortile delle case popolari di Via Butrinto 8

Insieme”

Laboratorio per ragazzi e buffet con le famiglie…. Per il piacere della compagnia e dello stare insieme

Evento organizzato in collaborazione con ACER e AUSER

Venerdì 2, sabato3 , domenica 4 giugno, centro Quake, Via Eraclea

Senza confini

Laboratorio di teatro partecipato

Arriva a Ravenna una edizione straordinaria del progetto Senza Confini del Teatro Due Mondi nell’ambito del percorso partecipato che porterà al Festival delle Culture Edizione 2017

Lavoreremo alla costruzione di una azione di strada,

AZIONE PER L’ACCOGLIENZA

che presenteremo al pubblico il 9 GIUGNO 2017 alle ore 17,00 in Piazza S.Francesco

DURANTE LA PARATA DI APERTURA DEL FESTIVAL DELLE CULTURE

Saranno tre giorni di laboratorio con tutte le persone che avranno voglia di scambiare pensieri ed idee, desiderose di conoscere il teatro di strada come forma artistica e di comunicazione, di incontro e di scambio profondamente umano Il teatro può essere una concreta e incisiva modalità per dialogare con la città ed è un mezzo efficace di comunicazione fra e con le persone: ci offre la possibilità di incontrare l’altro/a, ci stimola ad aprirci, ad abbattere barriere e pregiudizi e ad impegnarci.

Il processo di creazione di un’azione di strada è prima di tutto un momento di scambio sociale e culturale tra i partecipanti (che siano essi attori o non-attori) e crea la possibilità – sconfinata e quindi senza confini- di esprimere la propria identità, le proprie visioni, i propri sogni.

Senza Confini è un laboratorio teatrale aperto a tutti: persone giovani e meno giovani di provenienze, mestieri, lingue, culture ed opinioni diverse.

per iscrizioni e informazioni: Casa delle culture, 0544 591831, Cooperativa sociale Persone in movimento 0544 422400

Evento organizzato in collaborazione con Teatro due mondi di Faenza e Cooperativa sociale Persone in movimento

Sabato 17 Giugno 2017 ore 21.00

teatro “Grande Ferro R” scultura di Alberto Burri presso il Pala De Andrè.
performance ” SCULTURE SONORE: TERREMOTI – Movimenti della Terra – a cura della scultrice Abra Degli Esposti e del musicista Simone Marzocchi

La performance sarà preceduta da un percorso guidato alla scoperta dell’arte contemporanea a Ravenna che sarà effettuato in bicicletta.
Evento organizzato da associazione RiBellArti – Legambiente Salvalarte in compartecipazione con il Comune di Ravenna in collaborazione con Coop. Alleanza 3.0