L’Accademia di Belle Arti in mostra con Oralités per il Festival delle Culture

L’Accademia di Belle Arti di Ravenna è presente con la mostra Oralités all’interno del Festival delle Culture di Ravenna.

II tema della mostra, come si può intuire dal titolo, è l’oralità, tema “trasversale” anche a tutto il Festival delle Culture. Si tratta di un lavoro  che unisce la città di Ravenna al progetto europeo della rete Mecine, coordinato
dall'archivio dell'accademia, opera non riferita alla mostra

dall'archivio dell'accademia, opera non riferita alla mostra


dalla città di Evora (Portogallo), attraversando i confini delle arti, in particolare la musica e il linguaggio. Le città che partecipano insieme a Ravenna sono la città di Arles (Francia), Sliven (Bulgaria), Mertola, Evora ed Idanha-a-Nova (Portogallo), Orense (Spagna), Birgu (Malta). “Oralités”  presenta opere, installazioni, performances, che sviluppano il tema al plurale, con aperture poetiche, ironia, contaminazioni sonore. La mostra avrà luogo in due diverse sedi, ciascuna delle quali offre una sezione tematicamente distinta: “Oralités. Alfabeti” nella Galleria dell’Accademia presso la sede dell’Accademia di Belle Arti; “Oralités. Visioni” in Santa Maria delle Croci. L’inaugurazione avverrà Venerdì 5 Giugno alle ore 17 alla Galleria dell’Accademia, con l’apertura al pubblico di tutti i laboratori, per poi proseguire in Santa Maria delle Croci alle ore 19.
yukiko-nagai

ibidem

Orari di apertura:

Galleria dell’Accademia (via delle Industrie 76) da Lunedì 8 a Venerdì 12 Giugno, ore 9-18

Santa Maria delle Croci (via Guaccimanni 5/7): da Sabato 6 a Domenica 14 Giugno, ore 17-19 (chiuso Lunedì)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *