La terra del Che

Lunedì 25 maggio alle 21 presso il circolo culturale Arci di Via San Mama a Ravenna, presenteremo in anteprima nazionale del poema in endecasillabi di Franco Costantini sulla figura e le gesta di Ernesto “Che” Guevara. Una serata all’insegna della musica e della poesia con le canzoni di Gigi Tartaul che accompagneranno la lettura di brani tratti dal libro. Diritto alla Terra narrato a partire dalle lotte dei popoli latino-americani per la difesa del loro territorio. Ernesto Che Guevara fu, durante la Rivoluzione cubana, il presidente dell’Istituto nazionale per la riforma agraria con la quale si ribadiva il diritto di distribuire la Terra a chi la lavorava. Da allora Cuba ha sviluppato competenze e conoscenze in campo agroalimentare che vanno allo sviluppo delle cooperative agricole, all’agricoltura urbana. La Terra viene anche intesa come identità culturale, diritto all’autodeterminazione di un popolo, senso di appartenenza, bene collettivo per cui lottare.

A cura dell’Associazione di Amicizia Italia Cuba Circolo ravennate “ Vilma Espin”

Ingresso libero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *