Comunicato stampa n. 2 – Aspettando il Festival

Come antipasto alla kermesse del 4, 5 e 6 di giungo che trasformerà la Darsena di Ravenna in una grande Agorà interculturale il Festival delle Culture segnala alcuni eventi.

Sabato 29 e domenica 30 maggio al Teatro dello Zodiaco, nel villaggio Anic (via E. Mattei 28) si può festeggiare in compagnia il 150° compleanno di Anton Cechov con una versione del classico “Zio Vanja” ad opera dell’attrice bulgara Evelina Drianovska. Il titolo della rilettura è “Ehi Vanja, Bisogna vivere!”, in scena alle ore 21 (ingresso libero).

Sempre alle ore 21, lunedì 31 maggio alla Sala Forum della seconda circoscrizione (via Berlinguer 11) si terrà invece una serata dedicata all’emigrazione italiana nel mondo, a cura dell’associazione Integriamoci Insieme e del gruppo intercultura di Cervia. A partire da “L’orda” di Gian Antonio Stella verrà raccontata per immagini parte di questa nostra storia poco conosciuta, fino arrivare a un reading di lettere originali di un emigrante cervese in Belgio nel secondo dopoguerra. La serata prosegue poi con una performance teatrale incentrata sul linciaggio degli immigrati italiani nelle saline di Aigues Mortes, in Francia, avvenuto a fine ‘800, curata dal Teatro del Sale per la regia di Valentina Cantoni. (ingresso libero).

Per mercoledì 2 giugno si segnala la Festa della Repubblica a Lido Adriano, organizzata da Ravenna Teatro/Teatro delle Albe, coop. Libra e Il lato oscuro della Costa. In programma: ore 10.00, riunione pubblica della redazione della rivista L’Accalappiacani; ore 12.00, parata per le vie di Lido Adriano della Spartiti per Scutari Orkestra; ore 17.00, letture degli scrittori Paolo Nori, Ugo Cornia, Eraldo Baldini e Lidija Dimkovska; ore 19.00, cena di carne alla griglia, dalla Romagna ai Balcani; ore 21.00, Musica con Spartiti per Scutari Orkestra. Tutti gli eventi si tengono in viale Parini 48, al Cisim (ex Centro internazionale per il mosaico, aperto per l’occasione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *